• Subcribe to Our RSS Feed

Lastre Fermacell Gessofibra

Le lastre FERMACELL Gessofibra sono composte da due soli componenti naturali: gesso e fibre di cellulosa ottenute da carta riciclata selezionata e sminuzzata. Il processo produttivo prevede la miscela di questi due componenti in acqua (senza altri leganti); il gesso miscelato in acqua reagisce (calcinazione) e avvolge le fibre di cellulosa penetrandole; sottoponendo questa miscela omogenea di base a compressione, si ottengono le lastre FERMACELL Gessofibra nei diversi spessori voluti. In seguito al taglio nei vari formati previsti e all’asciugatura, le lastre vengono levigate e trattate con un primer impermeabilizzante su entrambi i lati. Grazie alla presenza di fibre, le lastre di FERMACELL Gessofibra hanno elevata stabilità, ottima resistenza meccanica e ottime caratteristiche di resistenza al fuoco.

Per la loro composizione, le lastre FERMACELL Gessofibra si prestano ad essere utilizzate per l’isolamento acustico, termico e per l’antincendio. Le lastre FERMACELL Gessofibra standard sono inoltre adatte anche in ambienti umidi. La composizione dei materiali dei prodotti FERMACELL è documentata dal certificato lastra Fermacell d’approvazione tecnica europea ETA/03-0050 rilasciato dall’Istituto DIBT di Berlino; la classe di reazione al fuoco secondo la norma UNI EN 13501-1 è A2-s1-d0 mentre ai sensi del D.M. del 26-06-1984 art. 8, del D.M. del 03-09-2001 e delle prove sperimentali effettuate presso l’Istituto Giordano di Bellaria, FERMACELL Gessofibra è omologato in “classe 0” (zero) di reazione al fuoco.

FERMACELL Gessofibra non contiene alcuna sostanza dannosa per la salute e l’assenza di colle esclude qualsiasi odore sgradevole: le lastre in gessofi bra FERMACELL sono un prodotto assolutamente naturale e rispondono alle direttive della biologia edile. L’Istituto per la Bioedilizia Rosenheim GmbH in base agli eccellenti risultati dei controlli effettuati sul prodotto, ha rilasciato il proprio marchio di biocompatibilità per tutte le linee di produzione di FERMACELL Gessofibra. Per la produzione di gessofibra FERMACELL dispone di due stabilimenti in Germania (Bassa Sassonia e Baden-Württemberg) e di uno in Olanda (Wijchen).fermacell

DATI TECNICI

Lastre per parete, soffitto e pavimento.

Le costruzioni con lastre FERMACELL si realizzano razionalmente e in breve tempo. Senza tempi di asciugatura, senza sporcare molto e senza problemi statici. Il programma completo FERMACELL, dalla cantina al tetto, per edifici vecchi e di nuova costruzione, dalle soluzioni parziali fino alle opere nel settore contract:

 

  • Lastra maneggevole anche per una sola persona con i suoi 150 x 100 cm, 10 mm di spessore, per il pratico tamponamento del soffitto, la ristrutturazione sicura del sottotetto e gli interventi di risanamento.
  • Lastre FERMACELL dall’altezza pari a quella delle stanze, proposte nei formati consueti in edilizia e con spessori di 10-18 mm, per pareti prefabbricate dalle caratteristiche eccellenti. Misure speciali in funzione degli interventi da realizzare, fino alla „extra-large”.
  • Misura „extra-large” 254 x 600 cm, per es. per case prefabbricate di qualità e costruzione di moduli industriali.
  • Il programma completo per risultati ottimali nella ristrutturazione edilizia. Studiato su misura per la particolare composizione di FERMACELL

Salute, ecologia
La lavorazione della lastra FERMACELL HD (taglio, perforazione ecc.) è da ritenere sicura per la salute: le fibre di vetro utilizzate e consentite, con il loro spessore pari a circa 15 µm, si posizionano a livelli nettamente superiori rispetto alle fibre minerali classificate secondo le TRGS 500 (Norme tecniche per le sostanze pericolose), con uno spessore critico = 3 µm.
I granuli di vetroschiuma degli strati di copertura sono ottenuti completamente da vetro riciclato.
Le lastre sono interamente riciclabili come materiale da costruzione minerale. Attraverso adeguati impianti di riciclaggio dei materiali da costruzione, diventano nuovamente disponibili come inerti nel ciclo di recupero delle materie prime. In assenza di tali impianti, è ammessa anche la messa a discarica come normali calcinacci (codice CER 170101 – cemento).

L’Istituto per la bioedilizia ha controllato la lastra FERMACELL HD e il suo processo di produzione in relazione alla salute delle abitazioni e alla tutela ambientale. Sulla base degli eccellenti risultati delle prove, la lastra ha ricevuto il marchio di controllo “Controllato e raccomandato dall’IBR – Istituto per la bioedilizia Rosenheim”.
 
Scheda Fermacell
 

Condividi
Facebook
Twitter
Google+
Google+